Il forno fa scattare il salvavita

by riparodasolo 10.937 views20

Il forno fa scattare il salvavita – Dispersione di corrente.

Il forno fa scattare il salvavita ogni volta che è presente una dispersione di corrente. A volte succede che un componente del forno sia in dispersione e cioè non trattenga più la corrente al suo interno e la disperde a massa.

Quando un elettrodomestico disperde corrente a massa (terra), toccando una qualsiasi parte fatta di un materiale non isolante, “rischiamo” di prenderci la corrente; fortunatamente ci viene in soccorso l’interruttore differenziale, comunemente detto salvavita. In assenza di salvavita e impianto di terra rischieremmo di rimanere folgorati, è risaputo che la corrente percorre la strada più breve per scaricare a terra ed il nostro corpo è un perfetto conduttore.

Il forno fa scattare il salvavita – Resistenze.

Le resistenze sono i componenti che riscaldano il nostro forno e sono per il 90% le responsabili di questo difetto.

Di solito ne sono presenti due o tre, una superiore, detta resistenza cielo, una inferiore ed una centrale. Anche una sola resistenza in dispersione può causare l’intervento del salvavita, in alcuni casi vanno in dispersione più resistenze.

Di seguito la foto di una resistenza cielo.

forno fa scattare il salvavita

Il forno fa scattare il salvavita – Come trovare la dispersione di corrente.

Per individuare da quale/i resistenza/e proviene la dispersione, dovrai procurarti un tester, se non hai un tester, esiste un altro metodo che ti spiegherò più avanti. Prima di procedere leggi “Lavora in sicurezza“.
tester

Se hai un forno incasso, basta aprire lo sportello  e togliere le viti che sono poste negli angoli della struttura del forno, quindi è possibile sfilarlo dall’incasso. Stacca la spina e metti i guanti, con questo tipo di lamiere ci si taglia senza accorgersene.

Va smontata la lamiera posta nella parte posteriore del forno, in questo modo sarà possibile raggiungere i contatti delle resistenze.

Stacca tutti i fili che vanno alle resistenze (magari segnati in un foglietto posizioni e colori), quindi posiziona il tester nella scala degli Ohm, quella più alta e posiziona un puntale su di un contatto e l’altro nella carcassa del forno o sul contatto di terra, ripeti invertendo i puntali se non segna nulla.

Se il tester ti segna zero la resistenza è buona, se invece segna qualsiasi valore, significa che c’è continuità tra i contatti della resistenza e la massa, quindi la resistenza è in dispersione e dovrà essere sostituita.

Fai questa prova su ogni singolo contatto della resistenza e inverti i puntali per ogni misurazione, quindi controlla i contatti di tutte le resistenze, quando trovi quella difettosa sostituiscila se te la senti.

Puoi trovare il ricambio presso il centro assistenza autorizzato, alcune resistenze le trovi in vendita anche su Amazon.

Il forno fa scattare il salvavita – Cause.

Non sempre c’è un motivo in particolare, spesso però se lasciamo il forno inutilizzato per lunghi periodi, le probabilità che le resistenze vadano in dispersione sono più elevate.

In questi casi, prima di sostituire le resistenze, puoi provare ad accendere il forno con il filo di terra della spina staccato; fallo scaldare per una mezz’ora, in questo modo impedisci al salvavita di intervenire e le resistenze, scaldandosi, potrebbero tornare a funzionare bene.

Durante questa operazione devi fare molta attenzione a non toccare il forno quando è collegato alla corrente, prenderesti la scossa!!!

Quindi, dopo aver scollegato la spina dalla presa di corrente, ricollega la terra e controlla se il forno fa scattare il salvavita, in alcuni casi la dispersione sparisce, in altri non c’è nulla da fare, dovrai cambiare la o le resistenze.

Il forno fa scattare il salvavita – Come trovare la dispersione di corrente senza tester.

Non tutti posseggono un tester, quindi per verificare quale resistenza è in dispersione dovrai procedere staccando a turno i fili che arrivano alle resistenze e accendere il forno per vedere se scatta il differenziale.

Scollega i fili elettrici che arrivano alla resistenza cielo e fai in modo che nessuno dei fili tocchi da nessuna parte. Collega la spina alla presa di corrente e accendi il forno, se non salta la corrente significa che la resistenza scollegata è in dispersione, se invece salta comunque procedi con questa verifica anche con le altre resistenze.

Fai in modo di non toccare nulla quando dai corrente al forno smontato e sii prudente.

Potrebbero esserci più resistenze in dispersione quindi fai questa prova scollegando anche più resistenze contemporaneamente, quelle scollegate quando non salta la corrente sono da sostituire.