Il frigorifero fa cattivo odore

by riparodasolo 4.999 views6

Il frigorifero fa cattivo odore, come eliminarlo.

Il frigorifero fa cattivo odore a causa dei batteri che provengono dai cibi che conservi, oppure se sei disordinato può capitare che nella vaschetta posta sopra al compressore del frigo si sia formata della muffa.

Questo succede se conservi dei cibi senza pellicole protettive o vaschette e li tieni a contatto con la parete traspirante del frigo, che durante lo sbrinamento automatico, inevitabilmente trascinerà qualcosa dentro al forellino di scolo (vedi il frigorifero fa acqua).

Il frigorifero fa cattivo odore – Batteri.

In rete si trovano parecchi forum o siti che consigliano di pulire le pareti interne del frigorifero con l’aceto, io lo sconsiglio vivamente.

L’aceto coprirà gli odori ma non eliminerà i batteri, causa dei cattivi odori, è come se io sudassi e invece di farmi una doccia mi mettessi del deodorante.

Inoltre l’aceto, se non viene sciacquato via bene, potrebbe crepare le pareti interne del frigorifero (frigoriferi moderni).

Il mio consiglio è di pulire accuratamente con un prodotto specifico professionale, oppure con acqua e bicarbonato.

Di solito i centri assistenza autorizzati delle varie marche, vendono prodotti professionali per la cura e la manutenzione degli elettrodomestici.

Nel tuo caso ti servirà il Cura Frigo Professionale, basta spruzzarlo sulle pareti del frigo senza bisogno di risciacquare e il cattivo odore sparirà.

Questi prodotti sono dei germicidi che eliminano alla fonte la causa dei cattivi odori uccidendo i batteri.

Il frigorifero fa cattivo odore – Vaschetta che raccoglie l’acqua.

Se hai un frigorifero a libera installazione non avrai problemi a spostarlo in avanti e pulire la vaschetta in plastica posta sopra al compressore.

A proposito, fai attenzione che scotta molto, infatti quella vaschetta è lì proprio perché il compressore, surriscaldandosi fa evaporare l’acqua.

frigorifero fa cattivo odore
Combinato libera installazione

Se invece hai un frigo ad incasso, dovrai sfilarlo dalla colonna in legno che lo contiene, prima di procedere leggi “Lavora in sicurezza“.

Prima di tutto svuota il frigo ed il freezer, togli anche il vetro che sta sopra le verduriere, quindi spegnilo.

Poi togli le viti che fissano le porte alle ante del mobile, in genere fissate con delle staffe.

Di solito i frigo ad incasso hanno tre viti sopra, tre sotto e due o quattro ai lati, all’altezza delle cerniere.

Tolte le viti non dovresti avere problemi a sfilarlo e raggiungere il retro del frigo per pulire la vaschetta che raccoglie l’acqua e tutte le schifezze che ci cadono dentro.