Il frigorifero non parte

by riparodasolo 11.137 views20

Il frigorifero non parte – Lampada interna accesa – Ambiente freddo.

Il frigorifero non parte per niente? Si attacca il compressore per pochi minuti e poi sta spento per ore?

Non c’è bisogno di un tecnico, infatti non tutti sanno che, se posizioniamo il frigorifero in un ambiente freddo, il termostato, che regola le temperature interne al frigo e che quindi comanda l’accensione o lo spegnimento del frigorifero, non sentirà la differenza tra temperatura interna ed esterna.

Se vuoi che funzioni correttamente, devi fare in modo che nella stanza ci siano almeno 14° – 15° di temperatura ambiente, altrimenti il frigorifero non parte e il reparto freezer si scongelerà.

I prodotti attualmente in commercio sono progettati per funzionare in ambienti casalinghi, quindi se hai la necessità di collocare il frigorifero in un garage, cantina, balcone… insomma tutti quei posti  in cui la temperatura è bassa, devi cercare un modello adatto.

Credo che farai fatica a trovarne uno, per i congelatori a pozzetto e congelatori verticali e i modelli no frost non dovrebbero esserci troppi problemi invece.

Il frigorifero non parte – Lampada interna accesa – Ambiente riscaldato.

Se la lampadina interna è accesa, significa che arriva corrente, quindi il frigorifero non parte a causa di un componente difettoso. Per individuare il guasto puoi fare alcune prove, prima però leggi “Lavora in sicurezza“.

Frigorifero non parte – Termostato meccanico.

Stacca la corrente e smonta la scatola termostato, per intenderci è dove c’è la manopola per regolare la temperatura.

Il termostato ha tre contatti, Individua quello che si collega all’interruttore della lampada, fatto?

Bene quello non calcolatelo, devi creare un ponte tra il filo della fase e quello del motore e cioè gli altri due contatti rimasti.

Se hai un paio di forbici con impugnatura in plastica (da elettricista), solleva prima i faston dei due contatti senza staccarli completamente e dopo aver ridato corrente fai il ponte con le forbici.

Fai ATTENZIONE durante questa operazione, non è piacevole prendere la scossa, anzi è pericoloso.

Se non hai le forbici o vuoi essere più tranquillo, procurati un pezzetto di filo elettrico e spellalo agli estremi, poi fai il ponte tra i due contatti e ridai corrente.

Sia che tu abbia usato le forbici o il filo elettrico, se il compressore parte, significa che devi sostituire il termostato.

Se il frigorifero non parte comunque, i possibili responsabili possono essere relè o compressore, il relè è attaccato al compressore, togli corrente e prova a sostituirlo non costa molto.frigorifero non parte

Il compressore, spesso quando è difettoso, parte per qualche secondo poi emette un suono tipo click e si ferma.

In questo caso valuta bene se ne vale la pena, difatti il compressore (motore) costa molto e una volta sostituito bisogna anche ricaricare di gas il circuito.

Frigorifero non parte – Scheda elettronica.

Di frigoriferi con scheda elettronica ce ne sono molti, alcuni hanno solo una scheda, altri ne hanno due, comunque i modelli più comuni ne hanno una, è posizionata dentro il cruscotto, sempre dove c’è la manopola (una o due manopole) per regolare la temperatura.

La scheda comanda tutto, dalla lampada, all’accensione e spegnimento del compressore, spesso basta dargli un’occhiata (staccate la corrente) per vedere se è bruciata.

Se non noti chiari segni di bruciatura non rischierei la sostituzione fai da te, spesso le parti elettroniche non vengono rimborsate nel caso in cui tu voglia restituirla.

Un modo preciso per verificare se la scheda è buona, è fare un ponte sul compressore tra il filo del motore (di solito nero) e quello della fase (di solito marrone).

Fai ATTENZIONE a non prenderti la scossa.

Se facendo il ponte, il compressore parte, significa che la scheda non è buona, altrimenti la colpa è del compressore.

Frigorifero non parte – Lampada interna spenta.

Il frigorifero non parte e non c’è nemmeno luce all’interno? Prima di tutto verifica che la lampadina non sia fulminata e nel caso lo sia, leggi quello che ho scritto sopra.

Quindi stacca la spina del frigo e prova a collegarlo ad un’altra presa che sai funzionante.

Se il frigorifero non parte lo stesso probabilmente hai un frigorifero con scheda elettronica, quindi leggi il paragrafo sopra.

Non tutti i frigoriferi sono uguali, ho elencato le cose più frequenti e non escludo che ci possano essere altre cause o che quello descritto sopra possa valere solo per alcuni tipi di frigo.