Lavastoviglie fa saltare salvavita

by riparodasolo 11.390 views2

Ogni volta che un elettrodomestico fa saltare il salvavita, significa che uno o più componenti sono in dispersione e la corrente va a massa.

Lo stesso discorso vale anche per la lavastoviglie, di seguito elencherò le cause principali, in modo che tu possa andare per esclusione e risalire al componente difettoso.

Lavastoviglie fa saltare salvavita – Resistenza.

La prima cosa che devi verificare è la resistenza di riscaldamento, questa può andare a massa per vari motivi.

lavastoviglie fa saltare salvavita

 

Per verificarla devi raggiungere i contatti della resistenza, staccare i fili e con un tester posizionato sulla scala massima degli Ohm posizionare un puntale su uno dei contatti e l’altro puntale del tester sul contatto di terra o su qualsiasi parte di metallo.

Se ti da continuità significa che è a massa e la resistenza va sostituita.

Prima di metterci le mani ricordati di scollegarla dalla corrente e di chiudere l’acqua, lavora in sicurezza con guanti e scarpe idonei.

Se però la lavastoviglie è poco usata e ha dei periodi lunghi d’inattività, si presume sia quasi nuova o poco utilizzata, in questo caso forse non è necessario sostituire il pezzo.

Non a caso, quando sono nuove, vengono ricoperte di una sostanza che le protegge dall’umidità, questa sostanza si brucia al primo utilizzo, dopodiché non è più protetta e se non si utilizza regolarmente potrebbe disperdere corrente e far saltare il salvavita.

Puoi tentare scollegando la terra (Verde-Giallo) dalla spina della lavastoviglie e farla lavare col programma più intenso, se tutto va bene, la resistenza scaldandosi elimina la dispersione di corrente.

ATTENZIONE!!!

Non devi assolutamente toccare la lavastoviglie e tutto quello che è a contatto ad essa quando il filo di terra è scollegato, rischi di prendere la scossa!

Quando finisce il lavaggio togli la corrente dal generale e ricollega la terra, quindi prova ad avviarla.

Se il salvavita salta ancora, significa che la resistenza va sostituita e non è recuperabile.

Quando invece il difetto dipende dall’usura della resistenza dovrai per forza sostituirla.

 

Esistono sostanzialmente due tipi di resistenze, la classica serpentina a vista, che trovi dentro la vasca oppure la resistenza a scomparsa, che può essere a tubo

 

Resistenza-a-scomparsa

o incastrata a baionetta con l’elettropompa.

 

Lavastoviglie fa saltare salvavita – Perdite di acqua.

Sicuramente sai già che l’acqua conduce corrente, quindi non c’è bisogno che ti spieghi perché una perdita di acqua può far saltare il salvavita.

Se trovi acqua leggi – la lavastoviglie perde acqua.

Ti basterà asciugare bene tutto e una volta individuata la perdita, intervenire per eliminarla.

A volte bisogna aiutarsi con un phon per togliere l’umidità rimasta ed eliminare la dispersione, altre volte non basta e bisogna aspettare qualche giorno.

Lavastoviglie fa saltare salvavita – Cablaggio.

Quando una parte del cablaggio si rovina, può capitare che l’isolante si sciolga e il rame del filo elettrico tocchi le parti metalliche oppure che si tocchino fra di loro causando un corto.

In questo caso oltre al salvavita, scattano anche altri interruttori del quadro elettrico oppure non salta il salvavita ma solo uno o più interruttori.

quadro-elettrico

 

Di solito le zone più soggette sono quelle dove il cablaggio passa da sotto la porta e davanti, nello sportello; per vedere meglio quelle zone devi smontare la controporta.

Lavastoviglie fa saltare salvavita – Elettropompa.

Se hai già verificato la resistenza e non hai trovato perdite di acqua sotto la vasca, controlla l’elettropompa, se ti salta la corrente appena accendi la macchina ti basta scollegare l’elettropompa e provare ad accenderla, se non salta più sai come procedere.

Oppure la puoi controllare col tester come ti ho spiegato con la resistenza.

elettropompa lavastoviglie

 

A volte perde la tenuta e si nota della ruggine vicino all’albero della ventola dell’elettropompa.

elettropompa-lavastoviglie

 

Lavastoviglie fa saltare salvavita – Filtro antidisturbo.

In rari casi la colpa è del filtro antidisturbo, per verificare se il responsabile è quello, misura la dispersione con un tester, prima devi scollegarlo però.

Per misurare la dispersione punta il tester sulla scala massima degli ohm e metti un puntale su una fase e l’altro sulla terra, se dà continuità significa che c’è dispersione.

Un piccolo riepilogo:

La lavastoviglie fa saltare salvavita quando la resistenza è in dispersione di corrente (a massa);

La lavastoviglie fa saltare salvavita quando c’è una perdita d’acqua;

La lavastoviglie fa saltare salvavita quando il cablaggio è rovinato;

La lavastoviglie fa saltare salvavita quando l’elettropompa è in dispersione di corrente (a massa);

La lavastoviglie fa saltare salvavita quando il filtro antidisturbo è in dispersione di corrente (a massa);

Ora hai tutti o quasi gli elementi per risalire alla causa del guasto, in bocca al lupo e buon lavoro.