Il forno fa scattare il salvavita

by riparodasolo 64.846 views20

Il forno fa scattare il salvavita – Dispersione di corrente.

Il forno fa scattare il salvavita ogni volta che è presente una dispersione di corrente. A volte succede che un componente del forno sia in dispersione e cioè non trattenga più la corrente al suo interno e la disperde a massa.

Quando un elettrodomestico disperde corrente a massa (terra), toccando una qualsiasi parte fatta di un materiale non isolante, “rischiamo” di prenderci la corrente; fortunatamente ci viene in soccorso l’interruttore differenziale, comunemente detto salvavita. In assenza di salvavita e impianto di terra rischieremmo di rimanere folgorati, è risaputo che la corrente percorre la strada più breve per scaricare a terra ed il nostro corpo è un perfetto conduttore.

Il forno fa scattare il salvavita – Resistenze.

Le resistenze sono i componenti che riscaldano il nostro forno e sono per il 90% le responsabili di questo difetto.

Di solito ne sono presenti due o tre, una superiore, detta resistenza cielo, una inferiore ed una centrale. Anche una sola resistenza in dispersione può causare l’intervento del salvavita, in alcuni casi vanno in dispersione più resistenze.

Di seguito la foto di una resistenza cielo.

forno fa scattare il salvavita

Il forno fa scattare il salvavita – Come trovare la dispersione di corrente.

Per individuare da quale/i resistenza/e proviene la dispersione, dovrai procurarti un tester, se non hai un tester, esiste un altro metodo che ti spiegherò più avanti. Prima di procedere leggi “Lavora in sicurezza“.
tester

Se hai un forno incasso, basta aprire lo sportello  e togliere le viti che sono poste negli angoli della struttura del forno, quindi è possibile sfilarlo dall’incasso. Stacca la spina e metti i guanti, con questo tipo di lamiere ci si taglia senza accorgersene.

Va smontata la lamiera posta nella parte posteriore del forno, in questo modo sarà possibile raggiungere i contatti delle resistenze.

Stacca tutti i fili che vanno alle resistenze (magari segnati in un foglietto posizioni e colori), quindi posiziona il tester nella scala degli Ohm, quella più alta e posiziona un puntale su di un contatto e l’altro nella carcassa del forno o sul contatto di terra, ripeti invertendo i puntali se non segna nulla.

Se il tester ti segna zero la resistenza è buona, se invece segna qualsiasi valore, significa che c’è continuità tra i contatti della resistenza e la massa, quindi la resistenza è in dispersione e dovrà essere sostituita.

Fai questa prova su ogni singolo contatto della resistenza e inverti i puntali per ogni misurazione, quindi controlla i contatti di tutte le resistenze, quando trovi quella difettosa sostituiscila se te la senti.

Puoi trovare il ricambio presso il centro assistenza autorizzato, alcune resistenze le trovi in vendita anche su Amazon.

Il forno fa scattare il salvavita – Cause.

Non sempre c’è un motivo in particolare, spesso però se lasciamo il forno inutilizzato per lunghi periodi, le probabilità che le resistenze vadano in dispersione sono più elevate.

In questi casi, prima di sostituire le resistenze, puoi provare ad accendere il forno con il filo di terra della spina staccato; fallo scaldare per una mezz’ora, in questo modo impedisci al salvavita di intervenire e le resistenze, scaldandosi, potrebbero tornare a funzionare bene.

Durante questa operazione devi fare molta attenzione a non toccare il forno quando è collegato alla corrente, prenderesti la scossa!!!

Quindi, dopo aver scollegato la spina dalla presa di corrente, ricollega la terra e controlla se il forno fa scattare il salvavita, in alcuni casi la dispersione sparisce, in altri non c’è nulla da fare, dovrai cambiare la o le resistenze.

Il forno fa scattare il salvavita – Come trovare la dispersione di corrente senza tester.

Non tutti posseggono un tester, quindi per verificare quale resistenza è in dispersione dovrai procedere staccando a turno i fili che arrivano alle resistenze e accendere il forno per vedere se scatta il differenziale.

Scollega i fili elettrici che arrivano alla resistenza cielo e fai in modo che nessuno dei fili tocchi da nessuna parte. Collega la spina alla presa di corrente e accendi il forno, se non salta la corrente significa che la resistenza scollegata è in dispersione, se invece salta comunque procedi con questa verifica anche con le altre resistenze.

Fai in modo di non toccare nulla quando dai corrente al forno smontato e sii prudente.

Potrebbero esserci più resistenze in dispersione quindi fai questa prova scollegando anche più resistenze contemporaneamente, quelle scollegate quando non salta la corrente sono da sostituire.

 

Comments (20)

  1. Scusa ma come fà a restare la tensione senza che ci sia il componente che la disperde?? Non c’è nulla che l’accumula.. Comunque uso la scala più alta.. Veramente le passo tutte, dalla continuità a salire di impedenza, ma non trovo nulla (solo a volte mi ha dato qualche valore nella scala impedenziometrica più alta, ma poteva essere solo un falso dato che scollegando e ricollegando non ho trovato più nulla).. Comunque le resistenze sono tutte scollegate.. e la corrente la trovo sempre 🙁

    1. Mi arrendo, dovrei vedere personalmente il forno per aiutarti

      1. Grazie mille comunque per i consigli ed il tempo dedicatomi :'( :'( Comunque io non mi arrendo, devo capire che caspita è che mi disperde la tensione.. Se un giorno troverò la causa lo scrivo qui.. PS. l’unica cosa che non ho ancora scollegato sono tutti i cavi della manopola di comando, quella che cambia la modalità di cottura (che alimenta direttamente le resistenze).

        1. Forse dipende proprio dal commutatore chissà

  2. ciao
    ho tenuto il forno spento per un anno perchè saltava il salvavita.
    ieri, nn so perchè, mi è venuto in mente di cercare sulla rete il problema sul forno. ed ho scoperto questo fantastico sito.
    ho seguito la procedura
    1) staccato la terra dalla presa del forno
    2) fatto scaldare per 30-40 min il forno
    3) riattacato la terra
    e stasera ho mangaiato la pizza 🙂
    grazie davvero per i consigli che dai. sei un grande

    1. Così mi fai arrossire 🙂

  3. Ciao sono chiara, sono in affitto e l altro giorno ho acceso forno e aspirapolvere insieme e il forno ha smesso di funzionare. Non e’ saltato il salvavita e ho provato a staccare la spina del forno (non sapendo cosa fare) e ho visto che la presa e’ stata modificata. Ovviamente il forno non da segni di vita ma la causa puo essere la spina? Grazie mille e complimenti

  4. Buongiorno a tutti. Complimenti per questo sito…molto utile, sopratutto se l’assistenza o il tecnico non ti rispondono mai (come nel mio caso).
    Avrei bisogno di un’aiuto!
    Da qualche giorno la spia dell’indicatore di temperatura del mio forno REX non si accende più!Il forno però pare che riscaldi.
    Secondo voi da cosa può dipendere e cosa posso fare!”
    Grazie mille!

    1. Ciao Vale, al 99% è la lampada difettosa…

  5. forno a gas quando accendo il pizzo elettrico qualsiasi manopola per accendere il piano cottura mi salta interruttore della corrente generale quali probabili

    1. Ciao Luigi, potrebbe dipendere dalla scatola accensione (trasformatore), o da altro, dovresti munirti di un tester e verificare cosa da dispersione

  6. Salve ho un forno nel rustico che mi fa impazzire, se lo collego alla sua presa mi fa scattare il salvavita, se lo collego ad una presa in casa tramite prolunga funziona senza problemi, ho controllato la presa e sembra ok visto che con un phon funziona. Aiuto!

    1. Salve Davide, il fatto che cambiando presa cambiano le cose è solo una coincidenza. Forse si tratta di uno o più resistenze che vanno a Massa, devi verificare con un tester.

  7. Buongiorno
    Grazie ai vostri consigli ho riparato il mio forno, ho cambiato la resistenza inferiore che mi faceva saltare il differenziale. Ma vorrei chiedervi, quella imbottitura di lana di roccia/vetro che non riesco a trovare è indispensabile?? Attualmente ho rimontato il forno senza metterla, mi puo creare problemi??? Perche il rivenditore dove ho acquistato la resistenza, mi disse che non la mette nessuno e pertanto quando la finita non la piu riordinata che comunque se la volevo potevo riordinarla. Grazie della risposta e del consiglio precedende

    1. Isola meglio il forno, se è un forno ad incasso, senza potrebbe scaldare troppo le pareti e rovinare il mobile

  8. Intendevo che l’imbottitura manca solo dove ho cambiato la resistenza non in tutto il resto del forno, manca in quei 2/3cm da dove ho sfilato la resistenza.
    Grazie

    1. Allora stai tranquillo che non succede nulla.

  9. Ciao
    Ho un forno elettrico smeg 106.
    Quando provo ad accenderlo in quasi tutte le posizioni fa come per accendersi ma in realtà, dopo un secondo, si spegne e si azzerano le impostazioni. Non scatta il salvavita, sembra si resetti. Il tecnico è uscito ed inizialmente non ha trovato il guasto. Dopo aver insistito per fare varie prove dirette da me ha stabilito che devo sostituire la scheda. Morale 65e per la visita a domicilio piu altre 170+30 per la scheda e l’installazione. Possono essere le resistenze? Che prove posso fare?
    Grazie!

    1. Ciao Andrea, secondo me dipende dalla scheda, il tecnico ti ha fatto un preventivo alto per scoraggiarti perché non è sicuro del guasto, credo sia uno di quelli multimarca che si contattano tramite numero verde, rivolgiti presso il centro assistenza autorizzato e chiedi loro il reale costo della scheda e quanto vogliono per fare il lavoro. Se invece mi sbaglio e il tecnico è autorizzato dalla casa costruttrice chiedo scusa a te e al tecnico…

I commenti sono chiusi.