Il forno non scalda

by riparodasolo 55.599 views20

Il forno non scalda – Resistenze.

Il forno non scalda o scalda poco quando una o più resistenze sono interrotte, di solito il filamento interno alle serpentine si rompe per usura. Ci possono essere altri motivi che causano questo difetto, di seguito ne parlerò.

In questo articolo mi riferisco a forni elettrici, in futuro ti parlerò anche dei forni a gas.

Se invece il tuo forno non si accende per nulla e non va nemmeno la lampada interna leggiti “Il forno non si accende”.

I forni elettrici hanno due o tre resistenze che quando vengono alimentate si arroventano producendo calore.

La resistenza superiore viene chiamata resistenza cielo e la maggioranza delle volte è doppia, ha una serpentina interna ed una esterna che possono essere alimentate separatamente o contemporaneamente, nonostante si tratti di un unico pezzo.

forno non scalda

 

Di solito è visibile e puoi controllare se scalda inumidendo con la saliva un dito e toccandola un istante, dopo aver acceso il forno. Toccala appena, per non bruciarti nel caso funzionasse, per intenderci una toccata e fuga.

La resistenza posta sul fondo del forno viene chiamata resistenza inferiore ed è a scomparsa, puoi sentire se scalda toccando la base del forno. Anche in questo caso una toccata e fuga veloce, sempre dopo aver acceso il forno.

I forni ventilati montano anche una resistenza centrale posta attorno al ventilatore interno, si chiama resistenza circolare proprio per la sua forma.

 

Il forno non scalda – Come individuare la resistenza interrotta.

Se si tratta di un forno incassato, dovrai tirarlo fuori dall’incasso, staccare la spina e smontare il pannello (lamiera) posto sul retro del forno. Usa sempre i guanti, questo tipo di lamiere sono tremende, ci si taglia senza accorgersene, talmente sono sottili ed affilate. Prima di procedere leggi “Lavora in sicurezza“.

Se hai a che fare con una cucina libera installazione sarà più semplice raggiungere il retro e smontare il pannello, ricorda sempre di staccare la spina e di mettere i guanti.

Ora puoi raggiungere i contatti delle resistenze, staccare i fili e misurate con un tester la continuità; la resistenza cielo dovrebbe avere quattro contatti (oltre la terra) e dovrai misurare la continuità tra i due contatti esterni e i due interni. Basta che solo una coppia di contatti sia interrotta per dover sostituire l’intera resistenza.

La resistenza inferiore ha solo due contatti (oltre la terra) e basta misurare la continuità tra questi due dopo aver staccato i fili, per quella centrale è lo stesso.

Se tutte le resistenze sono buone, la causa del guasto è un’altra, ti tocca leggere ancora, altrimenti se hai individuato la resistenza interrotta non devi far altro che procurartela presso un centro assistenza autorizzato oppure su qualche sito internet.

Il forno non scalda – Commutatore.

Quando il forno non scalda per nulla devi controllare se arriva corrente alle resistenze. Posiziona il commutatore nella posizione di cottura tradizionale (sopra e sotto), ricollega la spina e facendo attenzione a non prenderti la scossa, posiziona i puntali del tester (Posizione Volt) sui contatti esterni della resistenza superiore e poi su quelli di quella inferiore per vedere se sono alimentate.

Naturalmente se hai un forno ventilato la procedura è identica anche per la resistenza centrale, solo che dovrai posizionare il commutatore sul programma ventilato.

Dimenticavo… se non giri la manopola del termostato la corrente non arriva, quindi quando fai la prova ricordatene.

Se ad una o più resistenze non arriva corrente, probabilmente il commutatore è difettoso o bruciato e va sostituito. A volte basta smontarlo e guardare se sono presenti segni di bruciatura sotto.

forno non scalda

Se invece non arriva corrente a nessuna delle resistenze, potrebbe essere comunque il commutatore ma potrebbero essere anche i termostati.

Se hai un forno Candy Modello FST 100/1 N leggi:

Sostituzione commutatore bruciato forno Candy

Ringrazio per il contributo Openprojects.

Il forno non scalda – Termostati.

Nel forno abbiamo due termostati, almeno in quelli più comuni, non parlo di quelli con scheda elettronica che montano delle sonde.

Il termostato variabile, se interrotto non conduce la corrente e lo stesso vale per quello fisso (termostato di sicurezza).

Puoi verificare il termostato variabile (quello con cui regoli la temperatura) misurando la continuità (spina staccata e i fili dei contatti del termostato scollegati) o facendo un ponte tra i due contatti del termostato (spina collegata, fili collegati) per vedere se si accende il forno.

Se fai il ponte, prima imposta dal commutatore un programma di cottura e gira la manopola termostato puntando una temperatura a caso. Lo stesso vale per il termostato di sicurezza, se facendo il ponte il forno si accende, hai trovato il pezzo difettoso.

Se decidi di fare un ponte tra i contatti fai attenzione a non prenderti la corrente!

Il forno non si accende – Contaminuti.

Se il tuo forno monta un contaminuti meccanico, puoi anche saltare questa parte. Se al contrario, monta un contaminuti elettromeccanico o digitale, sappi che anche questo componente potrebbe interrompere il passaggio della corrente.

Per verificarlo, la cosa più semplice è bypassare il contaminuti, solo che per me è molto difficile spiegarti su quali contatti fare il ponte, visto la varietà di modelli in commercio. Ti ricordo soltanto che il filo blu è il neutro e quello marrone è la fase, quindi non fare il ponte tra quei due, creerebbe un corto circuito. Mi raccomando usa la massima attenzione quando effettui questo tipo di operazioni, prendere la scossa è un attimo.

Il forno non scalda – Cablaggio.

Il caso più odioso è quando un filo del cablaggio si interrompe, difficilmente succede ma se dovesse succedere vi consiglio di chiamare un tecnico specializzato che è in possesso dello schema elettrico del forno.

Conclusioni.

Il forno non scalda o scalda poco quando una o più resistenze sono interrotte.

Il forno non scalda o scalda poco quando il commutatore non manda la corrente a una o più resistenze.

Il forno non scalda per nulla quando il termostato o il termostato di sicurezza sono interrotti.

Il forno non scalda per nulla quando il contaminuti è interrotto.

Il forno non scalda per nulla quando abbiamo uno o più fili del cablaggio bruciati o interrotti.

Comments (20)

  1. salve ho un bosh elettrico che non scalda per nulla. luce interna si accende resistenze provate ok ma a tutte e tre le resistenze non gli arriva la 220 v . cosa puo essere?

    1. Ciao Claudio, verifica il commutatore.

  2. Ciao Daniele, non ricordo come si smonta ma probabilmente è proprio la scheda. Prima però prova a capovolgere la spina del forno, potrebbe dipendere da una piccola dispersione di corrente

  3. Gent.mo, il mio problema è con il mio forno incassato Rex, ultimamente arriva a temperatura e poco dopo si spegne tutto ventola e luce compresa. Non salta nulla tutte le luci e le prese della casa funzionano. Poi dopo tempo, non so quantizzarlo, potrei riaccenderlo per ottenere lo stesso risultato.
    Se ha un suggerimento lo gradirei molto.
    Cordialmente.
    GR

    1. Salve Gerardo, può dipendere dal termostato di sicurezza o dal termostato variabile.
      Leggi questo http://riparodasolo.altervista.org/il-forno-si-spegne-da-solo/

  4. Scusa ho trovato solo ora il tuo articolo a proposito del mio problema.
    Grazie
    GR

  5. Salve

    ho un forno ventilato Ariston e da qualche giorno non si scalda. Funziona tutto, la spia luminosa si accende e la ventola parte, ma la resistenza circolare non si scalda.
    Inoltre, continuando a girare la manopola e impostando la funzione grill, le due resistenze cielo si accendono normalmente.
    Pensi che sia la resistenza circolare ad essere rotta (ma è possibile che le altre resistenze si accendano se quella circolare non funziona? non si interrompe il circuito elettrico?) oppure è il commutatore da sostituire (non sono presenti segni di bruciatura)?

    ah ultima cosa: il forno in questione non sembra avere la resistenza inferiore, è normale?

    scusa le troppe domande 🙂

    1. se può essere utile, lo schema elettrico del forno dovrebbe essere pressapoco questo: http://goo.gl/4pSNsA

      1. Puoi tranquillamente, sostituire la resistenza circolare, in bocca al lupo Marco

        1. si in effetti smontando la resistenza ho notato che ha una bella spaccatura (eccola: http://goo.gl/WXSrij )

          ps: il forno non ha la resistenza inferiore perchè nella parte bassa ha il riscaldamento a gas 🙂

          grazie mille per l’aiuto!

          1. Di nulla ciao

  6. Salve, ho un problema:il mio forno ariston fb51 a1 ix, da ieri sera, nel momento in cui ho provato a preriscaldarlo per cuocere una pizza, mi sono accorta che non riscaldava per niente, o meglio, la ventola interna funzionava, la luce interna anche, ma di salire di temperatura, proprio non se ne parlava, e me ne sono accorta , poiche’ la spia arancione della temperatura del forno era sempre accesa…..ho provato con i 40 gradi ma era sempre accesa(deduco che non abbia mai scaldato a qualsiasi temperatura da me, messa)…..Quale potrebbe essere il dilemma????Grazie e spero in una risposta!!!

    1. Salve Mary, molto probabilmente dipende dal commutatore. Chiamando un tecnico la spesa sarà circa di 70 € 80.

      1. Sei stato gentilissimo!!!!Grazie per la tua delucidazione!!!!!

        1. Grazie a te!

    2. ciao mery, mi permetto di risponderti anch’io in quanto il problema sembra simile a quello che ho avuto io.
      la funzione grill funziona correttamente o no?

      1. No il forno non scalda x nulla, in tutte le sue funzioni, nel metodo ventilato funziona solo la ventola, la luce si accende, ma se metti la mano nel suo interno e’ completamente freddo!!!Comunque
        grazie x il tuo interesse!!!! Del resto spero di cambiare al piu’ presto il pezzo non funzionante!!! Non posso stare senza il mio forno!!!!E’ di vitale importanzaaaaaaaaaa!!!!

  7. buonasera,
    ho un problema con il mio forno bosch hba21b250j/02 fd9004 00346.
    non scalda + come prima.
    in funzione ventilato la temperatura impostata non viene raggiunta ed il termostato non stacca mai.
    in funzione statica la temperature sembra salire + velocemente.
    le resistenze superiori si scaldano (le vedo roventi).
    quella inferiore credo funzioni (la base del forno si scalda).
    quante resistenze ha il mio forno ?
    potrebbe esserci una terza resistenza attorno alla ventola ed essere questa quella non funzionante ?
    ringrazio anticipatamente per la cortesia e mi complimento per la competenza dimostrata.
    GRAZIE .

    1. Salve Germa, praticamente hai già fatto tu la diagnosi del guasto, verifica con un tester la continuità della resistenza circolare, se non da continuità è da sostituire.

I commenti sono chiusi.