SalvaSalva SalvaSalva SalvaSalva SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva SalvaSalva SalvaSalva SalvaSalvaSalvaSalva SalvaSalva

La fiamma si spegne – Piano cottura

by riparodasolo 30.293 views20

La fiamma si spegne – Piani cottura – Cucine – Forni a gas.

Sia che tu sia in possesso di un fornello o un forno a gas o una cucina a libera installazione, se montano un sistema con valvola di sicurezza e questa è difettosa, quando andrai a rilasciare la manopola del rubinetto, la fiamma si spegnerà.

La fiamma si spegne – Termocoppia.

La maggior parte delle volte, quando si presenta questo difetto la responsabile numero uno è la termocoppia.

la fiamma si spegne

Prendiamo ad esempio un piano cottura, ogni manopola ha sotto di se un rubinetto che chiude il passaggio del gas, ed ogni rubinetto porta il gas al fornello corrispondente.

Quando premi la manopola e la giri, il gas passa e la candela accensione fa accendere il fornello, quindi la fiamma va a scaldare la termocoppia, che è posizionata proprio vicino al fornello.

La termocoppia è collegata al rubinetto e scaldandosi eccita la valvola montata dentro al rubinetto, così facendo lascia il passaggio del gas aperto.

Se la termocoppia non funziona, la valvola del rubinetto non si eccita e quando andrai a rilasciare la manopola la valvola andrà a chiudere il passaggio del gas con il risultato che la fiamma si spegnerà.

La fiamma si spegne – Sostituire la termocoppia.

Prima di procedere leggi “Lavora in sicurezza“, procurati la termocoppia, chiudi il gas, stacca la corrente e smonta il piano di lavoro.

Usa sempre i guanti, la lamiera è molto affilata e tagliarsi è un attimo.

Di solito la termocoppia è fissata con un dado alla coppa del bruciatore da un lato e avvitata al rubinetto dall’altro lato e si smonta con una chiave inglese misura 8.

Ne esistono di vari tipi e potrebbero essere fissate in altri modi, per capire che attrezzi ti servono prima di smontare il piano ti basterà osservare la termocoppia acquistata.


Trovi i ricambi di qualsiasi elettrodomestico presso il centro assistenza autorizzato, dovrai procurarti il modello e in alcuni casi anche matricola e codice industriale prima di recarti in negozio.

Io di solito telefono per evitare di fare un giro a vuoto, così se non hanno il pezzo in magazzino me lo faccio ordinare, oppure cercala on line…

Ti consiglio di procurarti anche lo stucco nuovo, quando andrai a smontare il piano lavoro tende a staccarsi ed è in condizioni pietose.

Prima di rimontare il piano di lavoro prova ad accendere il fornello per vedere se funziona, fai attenzione a non prendere la corrente.

La fiamma si spegne – Cause.

Se la termocoppia non è difettosa, i motivi per cui la fiamma di spegne sono cinque:

1) L’albero del rubinetto non arriva correttamente a fine corsa;

2) La termocoppia è allentata.

3) La valvola del rubinetto è difettosa.

4) La fiamma non scalda bene la termocoppia.

5) Il rubinetto è difettoso.

La fiamma si spegne – Albero rubinetto.

Di solito succede quando il piano cottura è nuovo e la rampa (tubo) a cui sono collegati i rubinetti è leggermente storta.

Di conseguenza il rubinetto sta troppo in basso e la manopola posta sopra invece di schiacciare completamente l’albero del rubinetto viene impedita dal piano lavoro.

Per verificare, sfila la manopola e schiaccia l’albero del rubinetto per qualche secondo, se la fiamma si spegne ugualmente non è questo il motivo, se invece resta accesa ti basterà spessorare con una pallina di carta la manopola.

In questo modo resterà più rialzata e non verrà stoppata dal piano lavoro.

La fiamma si spegne – Termocoppia allentata.

In altri casi succede che la termocoppia è allentata o dalla parte del rubinetto o nella parte finale del pezzo, la parte visibile.

In entrambi i casi dovrai smontare il piano di lavoro e stringere o la parte che si avvita al rubinetto oppure il dado che la ferma alla coppa del bruciatore.

Questi due casi sono più frequenti quando il piano cottura è nuovo, quindi se sei in garanzia non metterci le mani e chiama l’assistenza.

La fiamma si spegne – Valvola difettosa.

Se sei arrivato a questo punto significa che hai già provato a sostituire la termocoppia e la fiamma si spegne lo stesso.

La valvola è posizionata all’interno del rubinetto, quando è difettosa non rimane eccitata e chiude il passaggio del gas.

Consiglio questo lavoro solo ai più esperti e comunque procedi con estrema cautela, andrai a lavorare sul rubinetto e se sbagli qualcosa potrebbero verificarsi perdite di gas.

Se decidi di procedere la responsabilità è solo tua.

Per sostituirla dovrai smontare il piano di lavoro, chiudere il gas, staccare la corrente, scollegare la termocoppia e svitare il dado del rubinetto con una chiave inglese.

All’interno troverai la valvola che andrà semplicemente sfilata e sostituita, quindi rimonta tutto.

In alcuni casi danno come ricambio l’intero rubinetto, ti consiglio di smontare la valvola dal rubinetto nuovo e montarla su quello vecchio è più semplice che sostituire l’intero rubinetto.

Prima di richiudere preparati un bicchiere con del detersivo per i piatti e un goccio appena di acqua, mescola forte con un pennello fino a creare una schiuma che andrai a passare sulla parte del rubinetto che hai smontato.

Apri il gas e controlla se si formano delle bolle, se non succede nulla puoi rimontare tutto, se invece vedi le bolle gonfiarsi significa che non hai rimontato nel modo corretto il rubinetto.

Asciuga la schiuma e prova ad accendere il fornello, se tutto è andato bene rimonta il piano di lavoro.

La fiamma si spegne – La Termocoppia non si scalda bene.

Specialmente nei forni a gas può accadere che il minimo sia regolato male e la fiamma non tocca la termocoppia, non scaldandosi bene fa intervenire la sicurezza, quindi la fiamma si spegne.

In questo caso dovrai regolare il minimo agendo su una piccola vite posizionata sul rubinetto, dovresti vederla togliendo la manopola.

In altri casi il minimo è regolato bene ma la termocoppia è difettosa e causa lo spegnimento del forno.

Specialmente nei forni nuovi può capitare che la termocoppia sia posizionata male e resta troppo distante dal bruciatore, basterà piegare leggermente la staffa su cui è fissata verso il bruciatore.

Se sei coperto da garanzia non metterci le mani e chiama il tecnico.

La fiamma si spegne – Rubinetto difettoso.

Quando il rubinetto è difettoso non va ad inserire la valvola e quando lasci l’albero del rubinetto la fiamma si spegne.

Difficilmente è l’intero rubinetto ad essere difettoso ma succede anche questo, quindi se hai provato a cambiare sia la termocoppia che la valvola e il fornello si spegne ugualmente, ti toccherà sostituire l’intero rubinetto.

SalvaSalva SalvaSalva SalvaSalva SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva SalvaSalva SalvaSalva SalvaSalvaSalvaSalva SalvaSalva
SalvaSalva SalvaSalva SalvaSalva SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva SalvaSalva SalvaSalva SalvaSalvaSalvaSalva SalvaSalva