Lavatrice puzza – Come igienizzare e prevenire | Riparodasolo

by riparodasolo 38.139 views20

La lavatrice puzza – Il motivo.

Quando la lavatrice puzza di muffa o la guarnizione diventa nera o grigiastra, significa che all’interno della lavatrice si sono formati residui di detersivo e delle colonie di batteri che rilasciano cattivo odore.

Questo problema affligge specialmente le lavatrici di ultima generazione, per intenderci, quelle in classe A o classe A+++.

In alcuni casi la formazione di muffa o residui di detersivi e ammorbidenti è talmente elevata da sporcare i capi che lavi e ti ritrovi dei puntini scuri o grigiastri sui vestiti.

Molti si accorgono del problema soltanto quando si sporca la guarnizione ma il problema nasce molto prima nella vasca e si propaga fino alla guarnizione.

Verifica se sei a rischio.

Per VERIFICARE se la tua lavatrice è a rischio batteri prova a sollevare il bordo interno inferiore della guarnizione, così da sbirciare la vasca che contiene il cestello (in alcuni modelli non si può, è fissa), se trovi una poltiglia grigiastra significa che devi pulirla, se non trovi nulla ma senti cattivo odore idem.

Se invece lavi spesso ad alte temperature non dovresti avere questo problema almeno per qualche anno, consiglio però di igienizzare la lavatrice almeno una volta ogni due mesi per essere sicuri che sia tutto ok.

lavatric puzza

La lavatrice puzza principalmente perché di solito lavi i tuoi indumenti a basse temperature e ciò facilita la formazione di batteri, anche se utilizziamo prodotti antibatterici insieme al detersivo.

I prodotti antibatterici hanno maggiore effetto, tanto maggiore sarà la temperatura impostata.

Quando la lavatrice puzza molti consigliano un lavaggio a vuoto (senza panni/senza detersivo) a 90 gradi, con candeggina o aceto, una volta al mese, io però ritengo più efficace un altro metodo.

Cattivi odori – La soluzione.

Ultimamente ho testato un prodotto molto efficace, si chiama Wpro e lo fornisce la Whirlpool, si tratta di una semplice capsula da mettere dentro al cestello, rimuove i residui  grassi lasciati dagli ammorbidenti e i depositi nascosti di detersivo, responsabili degli odori sgradevoli provenienti dalla lavatrice, posso tranquillamente dire che funziona, lo trovi presso i centri assistenza Whirlpool, oppure lo puoi acquistare su Amazon al link sotto.

Quando sarai munito delle tavolette antiodore mettine una dentro al cestello della tua lavatrice e avvia un programma a 90° senza panni e senza detersivo (a vuoto).

tabs antiodore

Nel caso in cui la tua lavatrice sia in classe A o classe A+++, ti accorgerai che il livello dell’acqua è molto basso e non arriverà nemmeno alla guarnizione.

Devi ingannare la lavatrice e fare in modo che prenda più acqua, per fare questo basta che lanci il programma, aspetti che smetta di caricare l’acqua e ne versi altra con una bottiglia o altro all’interno del cassetto detersivo, fino ad arrivare a bagnare la parte bassa della guarnizione.

lavatrice muffaEsistono modelli di lavatrice che hanno il cassetto a scomparsa, in quel caso metti in pausa (di solito premendo il tasto dello start/pausa) e aspetta che si apra l’oblò.

A quel punto versa l’acqua direttamente nel cestello, fino ad arrivare alla guarnizione perché di più non puoi…

Non preoccuparti se il risultato non è perfetto da subito, utilizzando questo metodo una volta al mese, la guarnizione si pulirà e la lavatrice non farà più puzza.

Inoltre l’odore dei vestiti sarà più gradevole.

Devi solo ricordarti di aggiungere acqua in modo che si pulisca anche la guarnizione come spiegavo sopra mi raccomando.

Se conosci un modo migliore contattami grazie!!!

Comments (20)

  1. Ciao Mariano, verifica la scheda, dovresti notare bruciature

  2. Di nulla 🙂

  3. Ho una lavatrice san giorgio(elisa), e il cuscinetto del cesto fa un rumore incredibile. Si puo’ sostituire agevolmente senza smontare tutto? Grazie per un eventuale consiglio

  4. Avrei un quesito…
    La mia lavatrice bosch di 13 anni (ben mantenuta) lava normalmente ma da un po’ di tempo il motore surriscalda facendo da metá lavaggio un odore appunto di motore caldo. Ho chiamato due volte il tecnico autorizzato bosch, che smontato tutto non ha trovato nulla di anormale. Mi ha detto “il motore evidentemente é vecchio ma lei può tranquillamente usare la lavatrice”. A me peró sta cosa non convince per niente…
    Che fare?
    Grazie

    1. Se il guasto non è chiaro bisogna aspettare che si manifesti del tutto, quindi non ti resta che fare come ti ha detto il tecnico e usare ugualmente la lavatrice, se il motore sta per rompersi la macchina si bloccherà a breve.

      1. Grazie.
        Mi dá un po’ ansia peró usare un’elettrodomestico che ha un motore con un problema. Magari mi va in corto e piglia fuoco!… Esagero?

        1. Posso dirti che i componenti che possono prendere fuoco sono fatti per legge di materiale ignifugo e al massimo fanno una fumata nera. In 15 anni di esperienza ho visto solo una lavatrice prendere fuoco e fare danni e ancora non ho capito come sia stato possibile. Di regola consiglio di accenderla solo quando c’è qualcuno in casa anche quando sono nuove e funzionano perfettamente. Se vedi fumo stacca la corrente in casa e poi scollega la spina della lavatrice.

  5. Ciao, ho fatto il lavaggio con il disincrostante ma non ho messo le due tabs, purtroppo ora la lavatrice e’ pulita ma emana un odore terribile dal cestello (tipo di formaggio). Ho provato un lavaggio a 90 con la candeggina ma l’odore persiste. Cosa posso provare a fare?

    Grazie

    1. Un altro lavaggio a 90 gradi con un dito di detersivo

  6. ho acquistato casa e insieme alla casa la lavatrice che c’ era. Trattasi di Whirpool da 10 kg.
    Apro lo sportello, guarnizione in gomma incrostata per bene e un ‘ odore di acqua ferma da paura.
    Procedo allo stesso modo indicato o serve più disincrostante e tabs?
    Grazie.

    1. due buste di disincrostante e due tabs come primo lavaggio

  7. ciao…che tipo di disincrostante devo usare e dove devo versarlo sul cestello della lavatrice o sul cassettino…. come si fa a pulire il tubo che porta l’acqua del cassettino al cestello …grazie..

    1. Ciao Vincenzo, procurati un disincrostante presso il centro assistenza autorizzato, mettilo nel cassetto detersivo. Il tubo di cui parli va smontato per essere pulito ma puoi anche evitare, l’importante è pulire la vasca e la guarnizione

  8. Buongiorno, la mia lavatrice carica l’acqua per 3 secondi e poi si blocca. Ho provato a estrarre il tubicino ed è uscita un sacco di acqua dall’odore nauseabondo. Cosa posso fare?
    Grazie

    1. Potrebbe dipendere da un sacco di cose, ti conviene chiamare un tecnico. Forse dipende dalle spazzole del motore. http://riparodasolo.altervista.org/sostituire-le-spazzole-del-motore/

  9. Buonasera, ho una lavatrice AEG carica dall’alto ed ho appena scoperto un buco nella guarnizione proprio sotto le vaschette del detersivo. È grande quanto una moneta da 2 centesimi.
    Cosa succederà ora al prossimo utilizzo? Perderà molta acqua?
    Va necessariamente sostituita la guarnizione?
    grazie mille!

    1. Ciao Alessia, anche se il buco fosse in una posizione in cui non arriva il livello dell’acqua ti consiglio di far sostituite la guarnizione, sempre se la macchina è in buone condizioni e la spesa non è eccessiva.

      1. Ciao, Grazie mille per la risposta ed il consiglio…
        la lavatrice (aeg L70260TL) ha tre anni di vita e va benissimo….. purtoppo la rottura è avvenuta durante l’ultimo lavaggio….. ora ho paura ad usarla e peggiorare la situazione…. 🙁
        buona giornata…

        1. Meglio non rischiare!

Lascia un Commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>