Microonde fa scintille – Cause e soluzioni

by riparodasolo 902 views0

Il microonde fa scintille quando c’è un malfunzionamento o un errato utilizzo, per quanto riguarda i materiali che possono entrare nel microonde leggi “Microonde materiali adatti“.

Il microonde fa scintille perché il foglio di MICA è sporco.

Tutti i microonde sono dotati di un foglio di MICA, di solito è posizionato sul lato destro della cavità interna e assomiglia ad un foglio di cartone.

Questo foglio serve a ridistribuire le onde elettromagnetiche dentro il forno a microonde e a proteggere i componenti interni dell’apparecchio. Se il foglio è unto a causa di residui alimentari o bruciato, potrebbe causare scintille.

microonde fa scintille

Soluzione. Puliscilo con una spugna inumidita con acqua e sapone e lascia asciugare con lo sportello aperto, se presenta crepe o bruciature va sostituito.

Smontare il foglio MICA è molto semplice, è sufficiente aprire lo sportello e rimuovere le viti che lo fissano se ci sono, in questo modello è ad incastro e basta fa leva con un piccolo cacciavite a taglio.

Il microonde fa scintille per colpa della cavità interna rovinata.

Schizzi di grasso o residui vari possono attirare le onde del magnetron concentrandole in quei punti e causare scintille.

Soluzione. Se la cavità è solo sporca ti basta pulirla, se invece è graffiata o bruciata puoi dare qualche passata di smalto per unghie trasparente e aspettare che si asciughi. In questo modo la parte metallica esposta non attirerà più le onde del magnetron.

Il microonde fa scintille a causa della rete metallica dello sportello.

Lo sportello è dotato di una rete metallica che funge da gabbia di Faraday, questa fa in modo che le onde rimangano dentro al microonde, il foglio di plastica trasparente incollato sulla parte interna della porta non va mai rimosso.

Quando si rovina questa rete, possono formarsi scintille, per evitare che succeda bisogna mantenere pulita la porta.

Soluzione. Pulire o sostituire lo sportello nel caso sia rovinato irrimediabilmente.

Il microonde fa scintille a causa del supporto del piatto.

Quando il supporto che fa ruotare il piatto è sporco può causare scintille.

Soluzione. Se rovinato devi per forza sostituirlo, oppure ti basta pulirlo.

Anche questo problema potrebbe essere evitato se il microonde fosse regolarmente pulito, questo perché i residui alimentari attirano le onde del magnetron causando il problema.

Il supporto piatto è ad incastro, per rimuoverlo tira verso l’alto, la base è a forma di mezzaluna, non servono particolari competenze per rimuoverlo o montarlo.

Il microonde fa scintille a causa del magnetron.

Questa è la situazione più difficile, il magnetron è uno dei componenti più costosi del microonde, spesso quando si trascura la pulizia generale del forno succede che la punta da dove emette le onde si brucia e crea scintille.

Una volta escluso le altre cause rimane l’unico responsabile del difetto.

Soluzione. Sostituire il magnetron.

Come smontare il magnetron.

Prima di procedere leggi “Lavora in sicurezza“.

Rimuovere il mantello

Per accedere ai componenti del microonde devi sfilare il mantello che è fissato con delle viti poste sul retro e ai lati. In questo caso hai bisogno di un cacciavite con una punta torx apposita, altrimenti usa un piccolo cacciavite a taglio, come ho fatto io.

Scaricare il condensatore

Fai molta attenzione a non toccare il condensatore, anche se la presa del microonde è scollegata spesso rimane carico di corrente.

Se vuoi stare più tranquillo, fai un ponte tra i due capi del condensatore con un paio di forbici da elettricista, con impugnatura in plastica. Se ancora carico creerà una scintilla, da quel momento in poi resterà scarico fino a quando non gli darai di nuovo corrente.

Rimuovere il portalampada

Togli la vite che fissa la lampada e sfilala, quindi procedi smontando il portalampada

Estrarre il magnetron.

A questo punto avrai accesso a tutte e 4 le viti, scollega i fili del magnetron, magari prima fai una foto per ricordarti la posizione esatta oppure fai un segno con un pennarello.

Smontare la cornice della porta.

La cornice interna della porta è ad incastro, devi fare leva con un piccolo cacciavite a taglio tra la cornice interna e quella esterna. Parti da un angolo e segui tutto il profilo procedendo allo stesso modo.